È uscito il numero 54
ottobre - novembre 2017

 


seguici sulla ns pagina

La rivista
tutti i numeri
ordina numero
abbonamenti
Contenuti
analisi politica
inchieste
dura lex...
percorsi storici
interviste
critica letteraria
recensioni libri
segnalazioni libri
spunti letterari
racconti
musica
cinema
arte
autori
Contenuti per tema
Europa
economia
lavoro e conflitto sociale
nuove tecnologie
la sinistra in Italia
la nuova destra in Europa
NO Expo
privatizzazioni
politica dell'immigrazione
rapporto cultura, informazione e potere
scontro politica e magistratura
osservatorio sulla mafia
rapporto Stato e Chiesa
politica medioriente
Il progetto Paginauno

la scuola
corsi di giornalismo d'inchiesta, scrittura
creativa e FilmMaking

Comunicazione
newsletter
la stampa
link
contatti
area riservata

 

Pagine contro la tortura

 

 

E se il mostro fosse innocente?
Controcronaca del processo
al chirurgo Brega Massone
e alla clinica Santa Rita

 

 

 

Christine Dwyer Hickey
Tatty
narrativa

 

Carmine Mangone
Il corpo esplicito
saggistica

 

Suzanne Dracius
Rue Monte au Ciel
narrativa

 

Davide Steccanella
Le indomabili
saggistica

 

Liam O'Flaherty
Il cecchino
Il Bosco di Latte

 

Frank O'Connor
Ospiti della nazione
Il Bosco di Latte

 

Sabrina Campolongo
Ciò che non siamo
narrativa

 

Paul Dietschy
Storia del calcio
saggistica

 

Giuseppe Ciarallo
Le spade
non bastano mai
narrativa

 

Carmine Mezzacappa
Cinema e
terrorismo
saggistica

 

Massimo Vaggi
Gli apostoli
del ciabattino
narrativa

 

Walter G. Pozzi
Carte scoperte
narrativa

 

William McIlvanney
Il regalo
di Nessus
narrativa

 

William McIlvanney
Docherty
narrativa

 

Fulvio Capezzuoli
Nel nome
della donna
narrativa

 

Matteo Luca Andriola
La Nuova destra
in Europa
libro inchiesta

 

Davide Corbetta
La mela marcia
narrativa

 

Honoré de Balzac
Un tenebroso affare
narrativa

 

Anna Teresa Iaccheo
Alla cerca della Verità
filosofia

 

Massimo Battisaldo
Paolo Margini

Decennio rosso
narrativa

 

Massimo Vaggi
Sarajevo
novantadue
narrativa

 

Elvia Grazi
Antonio Prade
Senza ragione
narrativa

 

Giovanna Baer
Giovanna Cracco
E se il mostro
fosse innocente?
libro inchiesta

 

John Wainwright
Stato di fermo
narrativa

 

Giuseppe Ciarallo
DanteSka
satira politica

 

Walter G. Pozzi
Altri destini
narrativa

 

 

 

 

Creative Commons License
Il contenuto di questo sito

coperto da
Licenza Creative Commons

 

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice

Tema: lavoro e conflitto sociale

 

Restituzione Prospettica

Intelligenza artificiale: distopia del lavoro di Giovanna Cracco
Studi che prefigurano una disoccupazione di massa (1,1 miliardi di lavoratori e 15,8 trilioni di dollari in salari a livello globale, 54 milioni di lavoratori in Europa), il rapporto Uomo-macchina completamente stravolto e la politica Ue del tutto impreparata a gestire il cambiamento della nuova automazione: cosa ci aspetta con i robot AI
(ottobre 2017)
Ordoliberismo. Il piano biopolitico di Giovanna Cracco
Mutare l’ambiente per modificare il comportamento dell’individuo: la forma ‘impresa’ come modello universalmente valido di regolazione sociale di un cittadino pacificato
(giugno 2017)
Survival economy di Giovanna Cracco
Tra stagnazione secolare e riequilibri globali, il capitale italiano arranca e la sharing economy è la nuova frontiera dello sfruttamento
(giugno 2016)
Forza e violenza: nodo del conflitto sociale di Giovanna Cracco
Proteste di piazza e stigmatizzazione della violenza: tra black bloc e manifestazioni pacifiche, quale futuro per il conflitto sociale
(giugno 2015)
La democrazia governabile di Giovanna Cracco
Crisi di governabilità: dalla Trilateral del 1975 al Corsera di oggi, i richiami a comprimere lo spazio democratico
(dicembre 2014)
Reshoring: dietro la reindustrializzazione dell’Europa di Giovanna Cracco
Che cosa significa “rilancio dell’economia”, cosa nasconde il processo di reindustrializzazione dell’Europa, e perché proprio ora?
(giugno 2014)
La Governabilità del lavoro di Giovanna Cracco
Gli accordi tra Cgil, Cisl, Uil e Confindustria: niente sindacati di base, niente sciopero, da individuale e privo di regole lo sfruttamento diventa collettivo e regolato
(aprile 2014)
Globalizzazione, capitale, lavoro di Giovanna Cracco
Gli accordi del Wto, il Trattato di libero scambio Usa-Europa, il patto tra Paesi avanzati ed emergenti, la crisi globale, l’attacco al mondo del lavoro: e l’Italia che fa?
(febbraio 2014)
Il governo del “ci siamo intesi” di Walter G. Pozzi
Napolitano, Unipolarismo politico e riforma del lavoro per un capitalismo strangolato dalle proprie contraddizioni sistemiche
(ottobre 2013)
Nel nome della Governabilità di Walter G. Pozzi
Dal fascismo al neoliberismo, le imposture storiche e politiche che si celano dietro il concetto di ingovernabilità
(aprile 2013)
Monti, gli chef à penser e l’Enrico IV di Walter G. Pozzi
Monti, la stampa connivente e l’uomo nuovo del neoliberismo: eliminazione del concetto di ‘sfruttamento’ e nascita dell’uomo azienda
(aprile 2012)
La questione morale ai tempi del Pd di Walter G. Pozzi
Recuperata ogni volta che un rappresentante di spicco del Pd viene indagato, la questione morale, trent’anni dopo Berlinguer, appare un consunto lavacro in cui un partito fuori controllo si monda dalle proprie colpe; ma le vere responsabilità morali di cui il Pd dovrebbe rispondere oggi sono altre, e sono politiche
(ottobre 2011)
La crociata per l’Unipolarismo politico di Walter G. Pozzi
Superato il violento conflitto attualmente in corso tra potentati economici, sulla politica italiana scenderà la pace di un nuovo regime unipolare: partiti come comitati d’affari, conflitti di interesse e sfruttamento dei lavoratori
(giugno 2011)
Cesare Battisti: la funzione di un simbolo di Walter G. Pozzi
Utile alla politica per demonizzare il conflitto sociale e a nascondere la storia non raccontabile degli anni ’70. Le ragioni di un accanimento mediatico. Chi ci guadagna e perché?
(aprile 2011)
Dura lex

Fiat, democrazia e Costituzione di Alberto Piccinini
Le strategie giuridiche del Lingotto per disapplicare la legge

(ottobre 2013)

Anni dieci: processo alla Fiat di Alberto Piccinini
L’attacco dell’azienda al sindacato e la legittima difesa di Fiom: dentro le pieghe di un contenzioso giudiziario senza precedenti

(dicembre 2012)

La riforma Barnum del ministro Fornero di Bruni Laudi e Massimo Vaggi
Le nuove norme devastanti di cui nessuno parla: l’abrogazione della cassa integrazione per le imprese in fallimento

(ottobre 2012)

Articolo 18: chi non lo conosce e chi finge di non conoscerlo di Massimo Vaggi
e Alberto Piccinini
Tra ignoranza e propaganda, il testo della legge

(aprile 2012)

Libertà del lavoro... o dei lavoratori? di Erika Gramaglia
Il diritto di sciopero
(giugno 2010)
Libertà del lavoro... o dei lavoratori? di Erika Gramaglia
Riforma dei contratti collettivi e del diritto di sciopero: sempre più poveri i primi, sempre più limitato il secondo
(giugno 2009)
Fantasmi e chimere di Erika Gramaglia
Pensioni private e Tfr: il futuro italiano nel passato del Cile e del caso Enron
(giugno 2007)
Inchieste

Ilva, cancro industriale della popolazione tarantina di Davide Corbetta
Inchiesta sulla realtà tarantina: i finanziamenti pubblici, la corruzione, l’inquinamento, l’avvelenamento delle persone, il problema occupazionale

(giugno 2014)

A.A.A. terrorista cercasi... di Giovanna Cracco
Inchiesta sulle aziende italiane leader nel settore della cyber intelligence, sui software attivi e passivi, sui controlli generalizzati e le razzie dei dati in rete... che non trovano i ‘sovversivi’

(febbraio 2012)

Crisi economica? Licenzia l’italiano e assumi l’immigrato di Davide Corbetta (2a parte)
Lavoro: le nuove politiche del governo
Clandestino o regolare, l’extracomunitario, numeri e leggi alla mano,
conviene: come e perché l’occupazione degli immigrati risulta quella favorita da un governo che sbraita ‘lavoro agli italiani’
(dicembre 2011)

Decreti sicurezza: lo Stato si prepara al conflitto sociale di Giovanna Cracco
Ben lontana dall’essere stata colta di sorpresa, la classe politica si era preparato al conflitto sociale fin dall’inizio della crisi, nel 2009: all’epoca infatti, nascoste nei decreti sicurezza tra le norme anti-immigrati, vi erano quelle leggi destinate a controllare la piazza...
(ottobre 2011)

Crisi economica? Licenzia l’italiano e assumi l’immigrato di Davide Corbetta
Lavoro: le nuove politiche del governo
Clandestino o regolare, l’extracomunitario, numeri e leggi alla mano,
conviene: come e perché l’occupazione degli immigrati risulta quella favorita da un governo che sbraita ‘lavoro agli italiani’
(ottobre 2011)

Decreti sicurezza: lo Stato si prepara al conflitto sociale di Giovanna Cracco
Nascoste tra le norme anti-immigrati, le nuove leggi per reprimere il conflitto sociale generato dalla crisi economica
(giugno 2009)
Polemos

La Germania incantata
Collettivo Clash City Workers
Dietro la propaganda del ‘miracolo’ economico ci sono 13 milioni di persone intorno o sotto la soglia di povertà, 15 milioni con contratti di lavoro atipici e tra i 5 e i 6 milioni di hartzer che ricevono un sussidio che può essere sostituito con dei buoni pasto
(giugno 2017)

Lavoro: una rete di sportelli e camere popolari
Collettivo Clash City Workers
Contro la frammentazione, una realtà dei lavoratori per i lavoratori: sostegno alle lotte, tutela legale gratuita, formazione, dibattito e socialità
(aprile 2017)

Lavorare senza diritti: dal voucher al caporalato
Collettivo Clash City Workers
I vouher: da dove vengono, cosa sono, quanto valgono, come funzionano e perché le imprese li adorano
(febbraio 2017)

Capitalismo digitale. Controllo, mappe culturali e sapere procedurale: progresso?
di Renato Curcio
Nuove tecnologie ed egemonia digitale: come ci stanno cambiando? Tablet gestiscono e controllano il lavoro, smartphone creano le nostre mappe concettuali e ci chiudono in un sapere procedurale: l’innovazione tecnologica è progresso sociale? È ora di domandarselo.
(dicembre 2016)

Lottare nella gig economy
Collettivo Clash City Workers
Imprese che si vestono da piattaforme, mascherano i dipendenti da collaboratori, pagano a cottimo e comunicano tramite una app: cosa insegna il caso Foodora
(dicembre 2016)

Occupare, resistere, produrre
di Mariano Pedrengo e Gigi Malabarba
In Argentina più di 250 fabbriche occupate-recuperate danno lavoro a 30.000 persone: dall’esperienza della FaSinPat (Fábrica Sin Patrónes) a quella della RiMaflow in Italia
(ottobre 2016)

Il tempo di lavoro che si divora la vita
Collettivo Clash City Workers
Tempo, lavoro e vita nel nuovo millennio: 130 ore a settimana nelle corporation del web e turni di 12/14 ore nell’industria 4.0
(ottobre 2016)

Dal Jobs Act alla Loi Travail. La Francia e noi
Collettivo Clash City Workers
Punti in comune tra la riforma d’oltralpe e quella italiana
(giugno 2016)

Le lacrime di Confindustria (e il sudore nostro)
Collettivo Clash City Workers
Profitti/lavoro, i numeri di Confindustria: quando l’associazione padronale dimentica la teoria economica per chiedere la riduzione dei salari nei Ccnl
(aprile 2016)

Salari da fame, orari da pazzi: i nuovi contratti nazionali
Collettivo Clash City Workers
Lavoro, i nuovi contratti nazionali: Cgil, Cisl e Uil firmano accordi peggiori dei precedenti in cambio della cogestione dei fondi del nuovo welfare aziendale
(febbraio 2016)

Supportare la resistenza, preparare l'offensiva. Dove sono i nostri
Collettivo Clash City Workers
Conflitto sociale e lotte dei lavoratori nell’Italia di oggi
(dicembre 2015)

Expo 2015: Daspo al lavoro
di Domenico Corrado
Vuoi un lavoro? Decide la polizia: pareri riservati, email misteriose e Daspo, la testimonianza di un lavoratore respinto
(ottobre 2015)

Free jobs: il lavoro gratuito da Expo 2015 al Jobs Act e oltre
di Adam Arvidsson, Andrea Fumagalli e Domenico Vitale
Il nuovo mercato del lavoro che si nutre di immaginario
(giugno 2015)

La crisi del lavoratore sociale, tra pratiche di controllo e speculazione economica
di Renato Curcio
(aprile 2015)

Expo 2015: il lavoro gratuito entra nelle scuole di Domenico Corrado
Intervista al Collettivo Movimento Studenti Rho
(aprile 2015)

Scioperiamo Expo: ‘gita sociale’ al cantiere di Domenico Corrado
L’invasione del cantiere e l’ipocrisia dei sindacati targata Esposizione Universale
(febbraio 2015)

Stati, multinazionali, globalizzazione, crisi strutturale del capitalismo
di Pedro Paez e Vittorio Agnoletto
I conflitti del XXI secolo: multinazionali vs Stati, capitalismo finanziario vs capitalismo produttivo, economie avanzate vs industria semiperiferica: guerre in nome del profitto
(dicembre 2014)

Polo industriale brindisino: il pane e la morte di Renato Curcio
Il ricatto salute-lavoro: inquinamento e tumori in cambio di un salario
(ottobre 2014)

Expo 2015: il lavoro diventa gratuito di Domenico Corrado
L'esposizione universale come laboratorio in cui sperimentare le nuove politiche di sfruttamento
(giugno 2014)

Genova 2001, Carlo Giuliani: non si archivia un omicidio di Giuliano Giuliani
Le foto, i filmati, l’archiviazione che ha impedito il processo: per non dimenticare
(aprile 2014)

Governabilità: storia tragicomica di un tentativo politico di Walter G. Pozzi
Angelino Alfano e la mediazione inconfessabile tra poteri invisibili
(febbraio 2014)

Expo 2015: sfruttamento del lavoro e debito ambientale di Domenico Corrado
(ottobre 2013)

Partito 5 stelle: la post ideologia del Capitale di Giovanna Cracco
Il programma economico del M5s e lo sguardo benevolo delle élite industriali-finanziarie
(aprile 2013)

Pomigliano: la Fiat perde il pelo... di Alberto Piccinini e Emilia Recchi
Sconfitta nei tribunali, Fiat si inventa altre manovre per discriminare gli operai Fiom
(aprile 2013)

Marx ai tempi del neoliberismo di Giovanna Cracco
Capitalismo, stato sociale e Agenda Monti
La ‘doppia cittadinanza’ dell’uomo moderno, tra stato sociale e ‘produttività’
(febbraio 2013)

Il totalitarismo flessibile: i nuovi dispositivi di sospensione del diritto di Renato Curcio
Dal carcere al lavoro passando per i Cie
(febbraio 2013)

Italia e Sardegna: un caso di colonialismo industriale di Paolo Piras
Carbosulcis, Alcoa, Eurallumina ecc.: storia di una colonizzazione

(dicembre 2012)

Il lavoratore catturato di Renato Curcio
Dall’azienda totale al dominio flessibile alla virtualizzazione del lavoro
(ottobre 2012)

Manager e padroni di Lorenzo Motter
Chi comanda oggi? Dalle imprese padronali all’anarchia manageriale
(aprile 2012)
Dalla marcia dei 40.000 a Marchionne di Claudio Vainieri
Diritti, linguaggio e politica
Dalla ‘marcia dei 40.000’ ai referendum di Pomigliano e Mirafiori, da Romiti a Marchionne, dal Pci al Pd

(febbraio 2011)
L'ipocrisia costituzionale del Quarto potere di Giovanna Cracco
La libertà di stampa e il diritto di sciopero
La Costituzione: sì, no, dipende... invocata quando si tratta di proteggere la libertà di stampa, violabile se in ballo ci sono i diritti del lavoro. L’ipocrisia del Quarto potere in mano ai grossi gruppi industriali, smascherata dalla vicenda di Pomigliano

(ottobre 2010)
Strategia della tensione, una tecnica di governo per i momenti di crisi di Fabio Damen
La crisi economica dietro le ragioni della Strategia della tensione, che potrebbe quindi tornare d'attualità seppur con modalità differenti
(aprile 2010)
Gioco, lavoro e sport di Felice Accame (leggi l'incipit)
Tre categorie e alcune condizioni della loro servitù ideologica
(aprile 2010)
Caritas in capitalismo: la dottrina sociale della Chiesa di Giovanna Cracco
Dalla Rerum novarum alla Caritas in veritate, la santa alleanza tra Chiesa e capitalismo nata dalla lotta al socialismo e rinsaldata da lucrosi affari e dall’ipocrisia di un nuovo ‘capitalismo etico’
(dicembre 2009)
Pdl-Pd: bipolarismo targato P2 di Giovanna Cracco
La seconda Repubblica, ovvero la realizzazione del programma della P2
(aprile 2009)
Violenza alla Thyssenkrupp di Giovanna Cracco
L'ipocrisia della legge e dei media nella lotta contro le morti sul lavoro
(aprile 2008)
Dietro la parola progresso di Roberto Monguzzi
Disagio esistenziale, solitudine sociale, precarietà del futuro
(ottobre 2007)
Stato e sindacati vs lavoratori: trattamento da fine rapporto di Giovanna Cracco
La tentata rapina del Tfr
(giugno 2007)
Vita da ceto medio di Giovanna Baer
L'illusoria uguaglianza della società consumistica
(aprile 2007)
L'uomo dismesso di Roberto Monguzzi
Deindustrializzazione e trasformazione del lavoro
(febbraio 2007)
Per la cronaca
Se si continua a emigrare e morire di lavoro di Simona Baldanzi
Viaggio nei cantieri della Variante di valico in Mugello
Emigranti dal sud Italia lavorano in turni massacranti e dormono e mangiano in campi base, isolati e invisibili
(febbraio 2011)
I morti del profitto nell’era dell’azienda totale di Claudio Vainieri
Più di cinquanta suicidi in tre anni tra i dipendenti di France Télécom
(dicembre 2010)
Interviste
SOS Fornace-San Precario.
La 'città vetrina' di Arese
di Domenico Corrado
(giugno 2016)
Collettivo San Precario
Opposizione sociale alla precarietà

di Domenico Corrado
(dicembre 2014)
Andrea Papoff e Gianluca Rubini (Centro sociale SOS FORNACE)
Expo 2015: boicottare il lavoro gratuito

di Domenico Corrado
(ottobre 2014)
Il lavoro, tra reportage e narrativa
Intervista ad Angelo Ferracuti

di Massimo Vaggi
(febbraio 2013)
Stato penale di Daniele Patelli
Intervista a Sandra Berardi, presidente dell'associazione Yairaiha, Onlus in difesa dei diritti umani
(ottobre 2008)
Protocollo di opposizione di Daniele Patelli
Intervista a Massimo Betti, sindacalista Rdb e membro della direzione nazionale
(giugno 2008)
L'intervento
Così in bella vista da diventare invisibili di Dario Banfi
L'esclusione del lavoro professionale autonomo dalle politiche di welfare tra crisi e riforme mancate
(aprile 2010)

Torna su